TeamViewer

TeamViewer:Come ricevere assistenza remota

Condividi su:

TeamViewer è uno dei software di controllo remoto più usati al mondo. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un programma mediante il quale è possibile comandare un computer a distanza – usando comodamente il proprio mouse e la propria tastiera – attraverso Internet. Il suo funzionamento è piuttosto semplice.

Una volta installato sul PC, il software fornisce all’utente una combinazione di ID e password che, se comunicati a un altro utente di TeamViewer, consentono a quest’ultimo di prendere il controllo del sistema e comandarlo da remoto.

Il programma è disponibile per Windows, Mac OS X, Linux e per tutti i principali modelli di smartphone e tablet, inoltre ne è disponibile perfino una versione “light” che si può installare come applicazione di Google Chrome. Quanto al prezzo, il software è disponibile in una versione di base gratuita (che si può utilizzare solo per scopi personali) e in tre versioni a pagamento destinate all’utenza aziendale, con prezzi a partire da €150

Che ne dici? Ti andrebbe di saperne di più? Bene, allora prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come funziona TeamViewer più in dettaglio, trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

La prima cosa da fare è effettuare il download del programma,per farlo è sufficiente cliccare qui.

Bene,ora che hai scaricato il programma procedi con l’installazione (per un utilizzo completo concedi tutte le autorizzazioni richieste).

All’apertura del programma ti troverai di fronte a questa schermata

Risultato immagini per TeamViewer QuickSupport

Ora non devi far altro che contattare la persona a cui vuoi chiedere assistenza e dargli il TUO ID e la PASSWORD,in questo modo potrà collegarsi da remoto come se fosse davanti al computer.

Se questo articolo ti è stato utile CONDIVIDI con i tuoi amici o conoscenti per far scoprire anche a loro questo programma.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *